Un sito ecommerce per il noleggio può ottimizzare la tua attività e farti lavorare di meno. In questo articolo, ti diamo qualche consiglio su come impostarlo.
main - tips online store

6 consigli per creare un sito ecommerce per il tuo materiale a noleggio

  • Torna al blog

  • Condividi

Molte aziende noleggiano online al giorno d'oggi, e per buone ragioni. Avere un sito ecommerce per il noleggio ti permette di risparmiare tempo, lavorare di meno, e conoscere meglio i tuoi clienti. Tutte queste cose unite risultano in un aumento del rendimento aziendale.

Stai pensando di avviare un'attività di noleggio online, ma non sai da dove cominciare?

 

Ecco 6 tattiche che dovresti provare:

1. Presenta il tuo catalogo con immagini chiare - così i visitatori possono vedere cosa offri.
2. Fai in modo che i tuoi articoli siano facili da trovare - per far sì che l'esperienza del cliente sia positiva.
3. Offri pacchetti e suggerisci prodotti - per aiutare i clienti e incrementare il profitto.
4. Rendi il processo di prenotazione chiaro e intuitivo - per evitare confusione.
5. Registra i dati dei tuoi clienti - per conoscerli meglio.
6. Collega il sito ecommerce al tuo software di gestione del noleggio - per accelerare il processo.

Questi consigli si basano su strategie adottate da aziende che già usano con successo un sito ecommerce per il noleggio.

In questo articolo puoi vedere esempi di come queste attività hanno creato il proprio sito, e scoprire come farlo anche tu.

 

1. Presenta il tuo catalogo con immagini chiare

1st - consigli

In un negozio online, il tuo materiale è sempre esposto. I visitatori scorrono tra i tuoi prodotti per farsi un'idea di quello che offri.

Una buona pratica è quella di presentare il tuo catalogo con immagini chiare e descrittive. Facendo questo, i visitatori che non hanno un'idea precisa dell'aspetto dei tuoi prodotti non avranno problemi a capire il tuo catalogo. Questo ti aiuta a risparmiare tempo, perchè non dovrai rispondere a troppe domande iniziali.

Eventag, service svizzero che realizza eventi e conferenze, offre una chiara panoramica dei propri prodotti, così i clienti possono vedere più materiale in una sola schermata.


2. Fai in modo che i tuoi articoli siano facili da trovare 

È importante includere tutto il tuo materiale nel negozio online, ma se i prodotti sono tanti i tuoi potenziali clienti potrebbero perdersi facilmente nella ricerca del pezzo giusto. Se la ricerca dura troppo, potrebbero cercare di contattarti o, nel peggiore dei casi, abbandonare.

D'altra parte, se il tuo catalogo è ben organizzato, i visitatori troveranno quello che cercano più facilmente, e il tuo tasso di conversione (il numero di visitatori che comprano) andrà alle stelle.

Axse, attività Belga che noleggia materiale per feste, organizza i prodotti in categorie e sottocategorie nel proprio sito ecommerce. Per esempio, cliccando sulla categoria "Luci", il visitatore viene automaticamente indirizzato ad una pagina web con tutte le sottocategorie offerte per la categoria luci. I clienti possono facilmente seguire le indicazioni visive per trovare il prodotto perfetto.

2nd - consigli

 

3. Offri pacchetti e suggerisci prodotti

3rd - consigli

Alcuni dei tuoi visitatori sanno già cosa vogliono: forse hanno già richiesto il tuo servizio in passato, o lavorano nello stesso settore.

Sfortunatamente, non tutti i visitatori sono così. Molti di loro non hanno idea dell'attrezzatura di cui hanno bisogno per il loro evento.

Per aiutarli, puoi offrire loro un pacchetto giusto per ogni occasione. Con i pacchetti, il cliente è sicuro di ricevere il materiale di cui ha bisogno, e non ci sarà bisogno di aiutarlo personalmente. ALV RentArjen Verhuurt offrono pacchetti pre-impostati per ogni tipo di evento e per numero di partecipanti.

4th - consigli

Stresske, attività di noleggio e realizzazione di eventi, usa un'altra strategia in questa situazione: il suggerimento di prodotti correlati al check-out. Così i clienti possono creare il proprio pacchetto, sapendo quale materiale conviene combinare.

5th - scelta

Seguendo uno di questi esempi (o una combinazione dei due), puoi aumentare il tuo profitto e la soddisfazione dei clienti.

 

4. Rendi il processo di prenotazione chiaro e intuitivo

Mostrando il prezzo del tuo materiale, i visitatori possono scegliere gli articoli che vogliono mantenendo il loro budget sotto controllo. I clienti possono facilmente creare il proprio preventivo e, se hanno bisogno di allestimento, trasporto o di qualsiasi altro servizio, puoi includere queste voci nel preventivo finale.

Va da sé che è fondamentale rendere questo processo facile e privo di intoppi, per evitare confusione. Se le condizioni e i prezzi sono chiari fin dall'inizio, non dovrai discuterne in una fase successiva. Nel complesso, questo ti farà risparmiare un sacco di tempo.

Happy Vintage, azienda che noleggia materiale vintage, ha implementato questo processo con successo sul proprio sito. Il cliente può prenotare facilmente il materiale a cui è interessato e prima di cliccare su "Request quote" (Richiedi preventivo) può leggere tutte le condizioni del noleggio.

6th - consigli


5. Registra i dati dei tuoi clienti

Un principio aziendale ben noto afferma che mantenere clienti è molto più redditizio che ottenerne di nuovi. Per prenderti cura dei tuoi clienti, devi prima sapere chi sono.

Sul suo negozio online Layhgo, rental olandese di decorazioni per eventi, permette ai propri clienti di creare un account. Facendo questo, riesce a raccogliere dati importanti quali indirizzo email, posizione, settore, dimensione dell'azienda, ecc.

Ma non è tutto. Oltre a raccogliere informazioni, creare un account apporta 3 principali benefici all'azienda:

1. Aggiungendo una lista dei desideri, permetti ai tuoi clienti di tenere traccia del materiale a cui sono interessati per noleggi futuri. Così il tuo sito web gli tornerà in mente per il prossimo evento.

7th - consigli

2. Creare un account è molto vantaggioso per i tuoi clienti regolari, perchè facendo questo non dovranno fornire le proprie informazioni ogni volta che noleggiano qualcosa da te: più facile è il processo, maggiore il rendimento.

8th - consigli

3. Puoi inviare ai tuoi clienti una newsletter, così saranno sempre i primi a essere informati dei tuoi nuovi prodotti e offerte.

 

6. Collega il sito ecommerce al tuo software di gestione del noleggio

Collegare il tuo negozio online al tuo software gestionale per il noleggio ti permette di automatizzare i seguenti processi, facendoti risparmiare tempo:

- Le informazioni aggiornate del tuo inventario vengono automaticamente inviate dal software al sito.
- Gli ordini creati nel sito diventano automaticamente nuovi progetti nel software.
- I dati dei clienti che si registrano sul sito vengono automaticamente trasferiti nel software.

Tutti i siti riportati come esempio in questo articolo funzionano su WordPress (con un plugin WooCommerce) e sono stati collegati a Rentman. Il nostro software è una soluzione completa per le attività che offrono noleggio e servizi per eventi, progettato per semplificare il lavoro e renderlo più accurato, a un prezzo abbordabile. Grazie all'interfaccia modulabile di Rentman, puoi gestire più facilmente pianificazione di materiale e personale, movimentazione del magazzino, preventivazione e fatturazione.

Prova Rentman gratis per 30 giorni e inizia ora a impostare il tuo sito ecommerce per il noleggio

Per maggiori informazioni su come collegare Rentman al tuo sito, clicca qui: Plugin Webshop di Wordpress.

Inizia ora

Inizia oggi e ritrova il tempo da dedicare ad attività più importanti